The Selection // Book review

14 marzo 2014 | By More

The Selection

“The selection” è il libro di cui parleremo questa settimana. Vediamo insieme di cosa parla.
In un futuro imprecisato e molto lontano dal nostro, dopo la fine della Quarta Guerra Mondiale, nello stato di Illea  in quello che una volta erano gli Stati Uniti d’America, il principe erede al trono Maxon deve sposarsi e, così viene istituito un sorteggio: 35 fanciulle, tra i 17 e i 20 anni, verranno sorteggiate per partecipare al reality show “La Selezione”, grazie al quale l’erede al trono potrà conoscere e scegliere la giusta principessa. America non vorrebbe parteciparvi. Lei ha già un fidanzato che ama e da cui è ricambiata, per quanto non possa dirlo alla famiglia. Lei  è una Cinque, mentre Aspen è un Sei, una casta inferiore alla sua dunque, e sua madre non approverebbe un rapporto del genere. Mer, ovvero America, pensa che il principe Maxon sia solo uno snob noioso, ma sarà proprio Aspen a chiederle di presentare il modulo per partecipare al sorteggio…

“The selection” è il primo romanzo della saga scritta da Kiera Cass, giovane scrittrice americana. Inizialmente non mi convinceva moltissimo, ma poi, dando una veloce occhiata alla trama, ho scorto le parole “Quarta guerra mondiale”, “ribelli”, “caste”. Avendo appena finito di leggere The Hunger Games mi sembrava la giusta continuazione. In effetti inizialmente ho proprio avuto l’impressione di essere stata catapultata in una nuova Panem attaccata da ribelli, con delle caste al posto dei distretti governati da una dolce famiglia reale piuttosto che dal perfido Snow. Ma le poche somiglianze si fermano qui in realtà. La trama sembra un mix di uomini&donne, miss italia, reality show  e un gioco di guerra.

America Singer è una ragazza che dal basso della sua casta, con il suo carattere, rimanendo sempre se stessa, conquista il principe. Detta cosi potrebbe sembrare che la trama sia banale e che il libro non mi sia piaciuto e invece l’ho letto tutto d’un fiato. E non esagero poiché l’ho davvero letto in una sola volta nonostante siano poco più di 300 pagine: dovevo sapere come sarebbe andata a finire. Trattandosi del primo libro, la fine ovviamente non era una vera fine e ciò è stato snervante. Però non vedo l’ora di iniziare subito il secondo romanzo della serie. E voi cosa ne pensate, vi è piaciuto questo primo romanzo?

Tags: , , , , , ,

Category: Books

About the Author ()

Romantica e sognatrice, ma con qualche sprazzo di cinismo. I suoi valori più importanti sono la famiglia e la lealtà. Le piace leggere, viaggiare, guardare film e telefilm. Adora la tecnologia e studia lingue orientali. Le piace conoscere sempre cose nuove ed ha una vera passione per il cibo (beh chi non ce l'ha?!).

Leave a Reply