Mi-ny – Metal Mirror // beauty review

31 gennaio 2013 | By More

Mi-ny è un brand italiano che ultimamente sta spopolando specie tra le appassionatissime delle unghie.

Questo marchio infatti mette in vendita dei prodotti dedicati al mondo della nail care: la sua linea prevede più di 300 smalti, tra cui diverse edizioni speciali, e una serie di prodotti dedicati alla cura delle unghie.

I suoi store in Italia sono concentrati per lo più al nord (vedete l’elenco completo su Mi-ny stores), ma è possibile acquistare anche nel loro negozio online.

Vi parlerò in particolare di due  “Metal Mirror”,  la linea di smalti metallici con effetto specchio, che si compone di sei colori, ognuno avente il nome di una famosa via del mondo.  E’ una linea molto particolare, sicuramente originale e che dà un bell’effetto sulle unghie.

Il packaging di questi prodotti è simile a quello di tutti gli altri smalti mi-ny, ovvero una confezione semplice trasparente dalla forma rettangolare con il tappo questa volta oro semiopaco (invece che il classico nero).

Ogni smalto contiene 11 ml di prodotto, per una durata di 24 mesi dall’apertura.

Il costo per smalto è di 5.40€

Vediamo ora le impressioni per ogni smalto.

Via Montenapoleone:

un bel colore rosa super metallico. Con una sola passata il colore è super intenso, ed è davvero ad effetto specchio. Si asciuga rapidamente ed è facile da stendere.

La sua durata con una buona base ed un top coat è di circa 3-4 giorni.

Omotesando : lo definirei un taupe dorato, un colore particolare ma molto bello.

Sicuramente dei due è il mio colore preferito, ideale da mettere la sera magari abbinato ad un total look black! Il colore anch’esso come  “Via Montenapoleone” è super intenso già alla prima passata e di una consistenza ideale per una facile stesura.

Anche per questo smalto la durata si aggira sui 3 giorni.

Tags: , , ,

Category: Beauty Review

About the Author ()

26 anni, da Bergamo. Perspicace, metereopatica ed autoironica, unica Scorpione in una famiglia di segni di Fuoco. Appassionata di viaggi, sia di quelli fisici che di quelli mentali. Adora i film in costume, l’accento british e il Giappone. Attraversa periodiche fasi di scialacquaggio selvaggio (generalmente seguite da fasi di pentimento), verso tutto ciò che riguarda l’universo femminile.

Leave a Reply