Hair tips: consigli per capelli sani

23 agosto 2012 | By More

I capelli sono uno dei punti di forza per noi donne. Averli sempre curati e sani è un biglietto da visita. Sfortunatamente ci sono infinite insidie, pericoli che si celano ovunque, e il risultato, spesso, sono capelli sciupati e tutt’altro che ben tenuti.

In estate poi abbiamo solo l’imbarazzo della scelta per dare alle nostre chiome il cosiddetto colpo di grazia: il sole, il cloro nelle piscine e la salsedine del mare danneggiano gravemente i capelli. No no, non importa quanti cappelli decidiate di mettere e tanto meno quanti prodotti userete, i vostri capelli si danneggeranno lo stesso! Così è stato predetto e così è!

E, come se non bastasse, oltre ai danni indiretti, ci si mettono anche quelli diretti: piastre a temperature elevate, capaci di rendere anche un millimetro di pelle liscio come seta, ma passato sui capelli non li drizzano nemmeno un pochetto; e via passate su passate…ferri, arriccia-capelli, ecc…

Ho pensato di condividere con voi qualche trucchetto da tenere ben a mente, per cercare di fare del bene ai nostri capelli e ad aiutarli a riacquistare una nuova aurea di benessere dopo l’estate!
Non andare a dormire con i capelli bagnati. Umidi, i capelli sono soggetti allo sfregamento con le coperte e, questo attrito, li danneggia. 

Quando fate la doccia, applicare il balsamo principalmente sulle radici e sulle estremità dei capelli. In questo modo aiuterete a  riparare le doppie punte. Lasciate agire per qualche minuto, quindi sciacquate.

Non lavate i capelli troppo spesso, specialmente se sono grassi, perchè non farete altro che aggravare la situazione, rendendoli ancora più grassi. Cercate di far passare un lasso di tempo ragionevole tra un lavaggio e l’altro, magari anche solo un giorno!

–  Evitate, se potete, la piastra o l’asciugacapelli. Preferite, specialmente in estate, l’asciugatura con l’aria, che è il modo più naturale che ci sia! Ma se, per ovvie ragioni non potete, utilizzate il phon ad una temperatura fresca. E se potete, evitate i prodotti come le lacche, le mousse o i gel.

Spazzolateli spesso, un paio di volte al giorno aiuta a farli crescere e, ovviamente, evita la formazione di troppi nodi.

Se avete i capelli grassi, ma non avete il tempo di lavarli, ecco un trucchetto: utilizzate il borotalco in polvere e cospargetelo sulle radici, cercando, naturalmente, di togliere l’eccesso! Non si deve vedere la polverina! In questo modo i vostri capelli saranno temporaneamente salvi!

Lo sapevate che il latte è un balsamo davvero molto buono per i capelli? Prendete un po ‘di latte (preferibilmente a freddo) e applicatelo con un pennello o con una bottiglietta a spruzzo: pettinate i capelli con delicatezza, attendete circa mezz’oretta, quindi lavate i capelli con lo shampoo. Non usate altro balsamo dopo lo shampoo! Il latte lascia i capelli morbidi e setosi già da solo!

Non dimenticate di utilizzare un pettine a denti larghi quando i capelli sono bagnati perchè sono molto fragili e più soggetti alla rottura. Utilizzando un pettine a denti larghi, invece di una spazzola dura siete  in grado di districarli delicatamente e senza spezzarli.

Prima di applicare il balsamo tamponate i capelli con un asciugamano: sembra strano ma è così: se i capelli sono bagnati fradici, il balsamo “pensa” che i capelli siano già idratati e non fà il suo “lavoro” come dovrebbe! 

Non acquistate prodotti per capelli troppo costosi: gira e rigira contengono tutti gli stessi ingredienti, specialmente i balsami e le creme idratanti, quindi, se volete un effetto di nutrimento più intenso, lasciate il vostro solito balsamo per 20-30 minuti in posa, sciacquate e vedrete che risultato! 

Per bloccare l’effetto idratante dopo aver lavato i capelli, pettinateli e poi avvolgeteli di nuovo nell’asciugamano e lasciateli in posa il più a lungo possibile. 

Quando passate la piastra ricordatevi che non c’è bisogno di tener premuto troppo forte! Basta tenerla saldamente e lasciar scivolare tra i capelli.

Ricordatevi di idratare spesso i capelli mentre vi abbronzate: in commercio ci sono parecchi spray idratanti e dissetanti.

Evitate le colorazioni contenenti ammoniaca, troppo aggressive, o di schiarire i capelli decolorandoli.

 

Fonte: Polyvore

Tags: , ,

Category: Hairstyle

About the Author ()

Lella, 24 anni, vive a Mantova, impiegata per necessità, sognatrice per passione. Adora la moda, la buona cucina, la nail art e le serie tv. Sempre insoddisfatta ed alla ricerca di quel qualcosa che comunemente chiamiamo FELICITA'.

Leave a Reply