BEAUTY How To // Pulizia del viso fai-da-te

6 giugno 2012 | By More

Pulizia Viso

Andare dall’estetista è rilassante e ci fa sentire più belle, ma perchè non provare a dedicarsi qualche momento di cura della pelle a casa? Ci sono tantissime maschere e addirittura creme che possono essere create con le nostre manine, e anche un’accurata pulizia del viso può essere fatta stando comodamente dentro casa, magari guardando l’ultimo episodio della nostra serie tv preferita!
Ecco a voi un’idea per il vostro trattamento, ovviamente personalizzabile in base alle vostre preferenze ed esigenze. E fidatevi, è più lungo a dirsi che a farsi!

STEP #1 – DETERSIONE
Ovviamente prima di iniziare ad applicare maschere, creme e intrugli vari, la pelle deve essere pulita. Struccatevi ed utilizzate il vostro detergente abituale per rimuovere ogni residuo di trucco. Consiglio di usare una saponetta di marsiglia, magari alla mirra o all’aloe, che pulisce a fondo ma essendo delicata non altera il ph delle pelle ed è ottimo per la detersione anche delle pelli più sensibili.

STEP #2 – IL VAPORE
E’ il momento di preparare i vostri pori a ricevere tutti i trattamenti, quindi prendete un pentolino, riempitelo d’acqua e fatela bollire; a questo punto toglietelo dal gas, mettetevi con la testa sopra, dove arriva bene il vapore (ma attenzione a non toccare né l’acqua né la pentola) e copritevi la testa con un asciugamano! Sì, farà molto caldo, ma dovete resistere solo 15 minuti circa, dopo di chè i vostri pori saranno ben dilatati e pronti ad espellere tutto quello che non dovrebbero contenere. E’ una soluzione ottima per le pelli grasse, se fatto con regolarità questo passaggio riduce la produzione eccessiva di sebo che provoca quell’antipatico effetto lucido. Per un effetto più completo, nell’acqua potete aggiungere delle bustine di camomilla, che hanno un effetto decongestionante.

STEP #3 – STRIP ANTI PUNTI NERI
Munitevi di cerotti anti-punti neri, che potete tranquillamente trovare al supermercato, e applicateli su naso, zona centrale della fronte e mento… In pratica sulla zona T. Lasciateli agire per 10-15 minuti e poi …strap!, toglieteli e portate via un bel po’ di quelle schifezze che solitamente alloggiano nei nostri pori.

STEP #4- SCRUB
Lo scrub stra-super-extra consigliato non è low cost, è assolutamente a costo zero.Tutto quello che vi serve è un paio di cucchiani di zucchero (sì, proprio quello che mettete nel caffè!) e una fettina di limone: unite il succo di limone allo zucchero finchè il composto non rimane cremoso, cercate di evitare che sia troppo liquido,altrimenti non si spalma bene. A questo punto passatelo sul viso con movimenti circolari, lasciatelo in posa per 1-2 minuti e poi, sempre con movimenti circolari, risciacquate via il tutto con acqua tiepida. La vostra pelle sarà morbidissima e i pori si restingeranno grazie all’effetto del limone! Non preoccupatevi se la pelle si arrosserà un pochino, è normale, ma appena tolto il composto passa subito!

STEP #5 – MASCHERA ALL’ARGILLA
E’ giunto il momento della famosa maschera all’argilla verde ventilata! L’argilla la trovate comodamente in erboristeria o nei negozi che si occupano di prodotti naturali, costa pochissimo (meno di 2€!), ed è ottima per la vostra pelle. Mettetene un paio di cucchiai in una scodella ma, invece di misciarla con l’acqua, unitela a un cucchiaio di acqua distillata di rose, quella che trovate nel barattolo blu al supermercato: anche questa è low cost, ma eccezionale. Quando la consistenza vi sembra cremosa, spalmatela sul viso e lasciate agire il tutto per 15-20 minuti, finchè non si sarà seccata, poi risciacquate tutto con acqua tiepida.

 

 

STEP #6 – RISCIACQUO
Ho detto di risciacquarvi con acqua tiepida. Fatto? Ora aprite l’acqua fredda e date un’ulteriore sciacquata al viso! Questo aiuterà a restringere i pori, ma soprattutto a rendere la pelle più elastica!

STEP #7 – TONICO
Riprendete l’acqua di rose di prima e utilizzatela come un tonico: potete tamponarla sul viso con un batuffolo di cotone o vaporizzarla, a voi la scelta. Potete passarla anche sul contorno occhi, perchè è molto delicata e inoltre aiuta a rendere elastica la pelle.

STEP #8 – CREMA
L’ultimo passaggio è la crema: idratante se è giorno, da notte se è sera, potete usare quella che utilizzate di solito e con cui vi trovate meglio! Soprattutto per chi ha la pele secca, è importante che sia una crema capace di idratare la vostra pelle, perchè l’argilla può renderla un pochino secca.

Fine della vostra pulizia viso! Ovviamente non sempre si ha il tempo di fare tutto questo, perciò potete fare una versione ridotta partendo dallo step #4. L’ideale sarebbe farla con regolarità una volta a settimana, due se la pelle è particolarmente problematica, meglio se alla sera.
Ora potete andare a godervi la vostra pelle pulita e rinfrescata, come nuova!

 

Tags: , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Una piemontesina 23enne che nel suo futuro vede ago e filo e magari qualcosa di più... Intanto divide il tempo libero tra l'amore per i gatti e la passione per le arti, i libri, la musica, il cinema e le serie tv, possibilmente in inglese. Ha un animo un po' vittoriano, è emotiva all'inverosimile e non vive senza creatività e fantasia, ma per lei il bicchiere è sempre mezzo vuoto. Le piace ascoltare ma una buona chiacchierata non si nega a nessuno! Le hanno detto che è strana, ma in senso positivo...almeno crede!

Leave a Reply