Ispirazioni Hollywoodiane anni ’60 per la collezione SS2011/12 delle borse di Paula Cademartori

21 gennaio 2012 | By More

cademartori bags ss2011/12

Ho avuto modo di conoscere una giovane designer brasiliana per una pura coincidenza che esula dagli eventi fashion ai quali spesso partecipo: lei è Paula Cademartori e le sue borse sono state assolutamente una felice scoperta! Sorridente, allegra, solare… Esprime alcune delle sue caratteristiche caratteriali nelle sue incantevoli creazioni, che sono una più bella dell’altra: io le vorrei tutte!

Oltre al lato estetico, ciò che colpisce di queste borse è la cura dei dettagli, è la qualità e infine l’estrema morbidezza dei materiali utilizzati. La qualità è visibile ad occhio nudo e quando la si tocca, non rimangono più dubbi: dovrete acquistare almeno una borsa di Paula Cademartori, credetemi! 😉

Dato che ormai siamo già tutte proiettate per le stagioni più calde, introduco in Make Up and TV Series, le borse di Paula Cademartori con la nuova e attualissima Collezione Primavera/Estate 2011-12.

La nuova collezione estiva di Paula Cademartori trae ispirazione dalle atmosfere hollywoodiane degli anni ’60 e dall’immagine di una diva in ascesa, che oscilla con stile e inquieta eleganza tra drink con l’high society, premiere da tappeto rosso, trasgressive feste a notte fonda e risvegli solitari nella sua suite allo Chateau Marmont Hotel.
Vénenéuse, Hypnose, Envoûtante e Fascination sono le parole scelte dalla designer per esprimere il carattere seduttivo, provocante e al tempo stesso deciso e indipendente della sua protagonista. E proprio questo stile di vita, condotto tra eccessi e decadenza, dimenticato indossando accessori unici e ricercati e vivendo tutto il profumo e il glamour ricordati dagli scatti del famoso fotografo Guy Bourdin, suggerisce lo spirito sexy e audace della nuova stagione. Un mood che si traduce negli esclusivi contrasti, cromatici e materici, creati sui modelli iconici del marchio e sulle originali forme dell’estate, che proseguono la visione estetica di un lusso blasonné, intrinseco e senza tempo, liberato dalle convenzioni e dal rigore attraverso accostamenti ultra chic e sofisticati.

LA COLLEZIONE
Alle inconfondibili silhouette delle borse Elizabeth, Sylvie, Petite Clara e Tatiana, che fin dal debutto hanno distinto l’equilibrio “classic-vintage” dello stile Cademartori, si aggiungono i volumi ricercati di un universo sempre più completo e trasversale, dal giorno alla sera. Dalla praticità della carry-on Faye, con manico superiore singolo e multi-compartimenti interni, all’evoluzione delle forme invernali Tatiana e Sylvie nelle nuove tracolle Caroline e Petite Sylvie, fino al modello che intepreta la Charlotte invernale nella macro variante B/Charlotte.
Emerge inoltre all’interno della collezione la particolare attenzione della stilista nei confronti dell’universo unisex, in una sperimentazione “altra” che, appunto, scopre nella doppia dimensione della clutch Another, il desiderio di conquistare anche un pubblico maschile ad alto orientamento fashion.



Lo studio e la tecnica quasi maniacale della costruzione della borsa rimangono capisaldi imprescindibili di un estro che coniuga bellezza, lusso e funzionalità. La palette è modulata su cromie unite o attraenti “color blocks” che sperimentano fino a quattro colori diversi sullo stesso modello. La profondità delle tinte scure del posh black e del tabacco si alterna alla leggerezza delle nuance più delicate quali il Marmont beige, il Bourdin skin e il soft gris; la vivacità e spensieratezza proprie dei mesi caldi sono invece accese da toni vivaci, vibranti e volitivi come l’avid mustard, il fluo shocking Magenta, l’Hollywood coral, l’acid orange e il carnal red; l’evasione capricciosa dei giorni d’estate è suggerita dal morning violet, dal light pink fluo e dal turquoise. Gli abbinamenti sono illuminati dai bagliori metallici del platino, dell’oro e dell’argento, che intervengono a più riprese sugli inserti multi-materici, accanto alla più naturale raffinatezza tattile e visiva della juta.


I materiali rimangono quelli più autentici e pregiati della tradizione artigianale italiana, uniti in abbinamenti insoliti dal forte impatto scenico e visivo, che includono il camoscio, la nappa, il vitello e il coccodrillo, lussuoso pellame esotico protagonista della capsule collection continuativa Aristocracy. Il pitone è proposto in un finissimo effetto metallizzato, oppure perlato e iridescente, spesso abbinato alla juta. Il raso spicca sui modelli da sera, estremamente glamorous e ricchi, impreziositi da inserti di vernice fluo e da fibbie di metallo zigrinato. Il carattere più audace e rock di questa diva volubile ma assoluta, è tradotto nella pioggia di borchie e cristalli sfumati in trasparenze di diversa gradazione, applicati sulle superfici per sublimare il carattere iper luminoso dei materiali.
Gli accostamenti, inediti e preziosi, sono arricchiti da tracolle-catena, pratici moschettoni e dall’inconfondibile fibbia in nickel satinato o in black rutenio, sempre incisa con il logo Paula Cademartori quale simbolo identificativo della collezione e firma di uno stile destinato a diventare iconico.

Trovate le borse di Paula Cademartori in tutti i punti vendita elencati sul sito ufficiale (in Italia e nel mondo!):

www.paulacademartori.com

Tags: , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Ex mora, nera e rossa, polemica, determinata, idealista, eterna sognatrice, tenace, e telefilmicamente onnivora: ditele il titolo di una serie tv e lei l'avrà di certo vista! Adora viaggiare, ma solo "con chi riesce a starle dietro" (cammina molto e velocemente). Ha un debole per l'Irlanda: dice sempre che un giorno comprerà un delizioso cottage in una magica vallata di smeraldo.

Leave a Reply