Riconoscimento a Missoni nella Rodeo Drive Walk of Style

22 ottobre 2011 | By More

Il Rodeo Drive Committee e la Città di Beverly Hills hanno annunciato che i prossimi destinatari del Rodeo Drive Walk of Style Award saranno la celebre casa di moda italiana Missoni e l’attrice e imprenditrice Iman. Il riconoscimento, che viene assegnato ogni anno dal 2003, premia le leggende dello stile per il loro contributo al mondo della moda e dello spettacolo. I due destinatari avranno anche una targa in Rodeo Drive, dove la loro firma e un loro commento saranno immortalate sul marciapiede della via famosa in tutto il mondo.

La cerimonia di premiazione si svolgerà in Rodeo Drive il 23 ottobre 2011 con una speciale asta silente a favore di Save the Children per sostenerne gli sforzi dell’organizzazione per risolvere le esigenze dei bambini e delle famiglie colpite dalla carestia dell’Africa orientale, causata dalla peggiore siccità degli ultimi sei decenni.
“La Città di Beverly Hills è lieta di premiare Missoni e Iman con il Rodeo Drive Walk of Style Award”, afferma il sindaco di Beverly Hills Barry Brucker. ”Iman, con la sua influenza nel mondo della moda, in campo filantropico e nel settore dello spettacolo, e Missoni con la sua estetica geniale e la sua presenza in Rodeo Drive, meritano sicuramente di ricevere questo premio.”

“È un grande privilegio premiare Iman e Missoni, due delle figure più influenti della moda”, aggiunge Wanda McDaniell, presidente del Comitato di selezione della Rodeo Drive Walk of Style. “Iman è stata la voce e il modello delle donne di colore del mondo intero e il suo impegno filantropico per Save the Children e la crisi in Africa orientale è stata un’ispirazione per tutti noi.”

“Missoni è uno dei simboli internazionali del lusso italiano”, commenta Peri Ellen Berne, Presidente della Rodeo Drive Walk of Style. “La famiglia Missoni ci ha sempre sorpresi con nuove fantasie e combinazioni di colori – dalla boutique di lusso in Rodeo Drive all’attuale partnership con Target. Non stupisce quindi che le loro creazioni siano state indossate dall’elite di Hollywood e dalle socialite del mondo intero.”

Nel 1969 Diana Vreeland, famosa fashion editor dell’edizione americana di Vogue, definì le tecniche di Missoni “ingegnose”, commentando: “Chi l’ha detto che ci sono soltanto i colori, ci sono anche le sfumature!”

Lo stile Missoni rispecchia il successo di una coppia: sposatisi nel 1953, Tai e Rosita fondarono un’azienda di maglieria che a metà degli anni Sessanta sarebbe diventata il simbolo della moda italiana con le sue inconfondibili creazioni. Missoni è riuscita a lanciare e affermare un modo di vestire e di vivere immediatamente riconoscibile. Identificate da originali abbinamenti “improvvisati” di colore, trame e fantasie iconiche, le creazioni di Missoni propongono un caleidoscopio di tonalità audaci, zigzag, righe, onde, fiamme, patchwork geometrici e jacquard floreali.

Le originali creazioni di Missoni hanno esercitato una notevole influenza nel campo della moda e dello spettacolo e sono amate dalle più famose celebrities del mondo, tra cui Cate Blanchett, Cameron Diaz, Demi Moore, Diane Kruger, Blake Lively, Leighton Meester, Nicole Richie, Kate Moss, Sofia Vergara, Rihanna e Fergie.

Nati tra il 1954 e il 1958, i figli di Tai e Rosita, Vittorio, Luca e Angela, sono cresciuti a stretto contatto con il lavoro dei genitori. Progressivamente coinvolti in azienda a vari livelli, i tre figli hanno assunto ruoli di grande responsabilità partecipando alla creazione di un concetto che – coniugando l’artigianalità con l’alta tecnologia e l’innovazione estetica con lo sviluppo della forma – continua ad affascinare ed entusiasmare la gente in ogni dove.

Oggi, Missoni è uno dei più illustri ambasciatori della moda e del design italiani nel mondo. Con la sua visione estetica colorata, l’azienda continua a influenzare lo stile di vita contemporaneo, grazie anche al successo della linea Missoni Home e alla recente inaugurazione degli Hotel Missoni a Edimburgo e in Kuwait.

Nel 1979, la giornalista italiana Maria Pezzi descrisse i modelli di Missoni come “pezzi da museo che non invecchiano mai”. E da allora la storia Missoni è costellata di innumerevoli premi e una moltitudine di riconoscimenti pubblici.

Iman e Missoni saranno rispettivamente la sedicesima e il diciassettesimo beneficiario del premio assegnato dalla Rodeo Drive Walk of Style, dopo Fred Hayman, la Principessa Grace (Kelly) di Monaco e Cartier, Manolo Blahnik, James Galanos, Gianni e Donatella Versace, Salvatore Ferragamo, Edith Head, James Acheson e Milena Canonero, Herb Ritts, Mario Testino e Tom Ford. Il primo a ricevere il premio, nel 2003, è stato Giorgio Armani. I candidati vengono selezionati da un comitato indipendente composto da esponenti dei media, celebrities, personalità premiate in precedenza e accademici del mondo della moda e dello spettacolo.

Tags:

Category: Fashion

About the Author ()

Ex mora, nera e rossa, polemica, determinata, idealista, eterna sognatrice, tenace, e telefilmicamente onnivora: ditele il titolo di una serie tv e lei l'avrà di certo vista! Adora viaggiare, ma solo "con chi riesce a starle dietro" (cammina molto e velocemente). Ha un debole per l'Irlanda: dice sempre che un giorno comprerà un delizioso cottage in una magica vallata di smeraldo.

Leave a Reply