I falsi miti degli assorbenti interni: scopriamo O.b.

31 agosto 2011 | By More

Se esordissi con uno slogan famoso in materia, è molto probabile che tutte capiate di cosa sto per parlarvi… 

'In quei giorni…' quando tutti sono al mare a rinfrescarsi, voi al massimo rimanete sul bagnasciuga, soffrendo in silenzio e autoconvincendo voi stesse e gli altri che in realtà siete voi a non voler fare il bagno, perché in fondo non fa così caldo… 

'In quei giorni…' quando dovrete rimandare la palestra o la piscina per evitare figuracce…

Per tutte queste situazioni e in molte altre, esiste oggi la soluzione: l'assorbente interno.

E' stata proprio una donna, la Dott.ssa Judith Esser a creare, insieme a un team di esperti, i primi assorbenti internio.b. indicano proprio le iniziali che in tedesco vogliono dire "senza assorbente".

L'intento era proprio quello di ricreare in tutte le donne quella sensazione di "normalità" anche in quei giorni del mese che, oltre a vari disturbi fisici, provocano una vera e propria scomodità: la chiave di questa intuizione è stata appunto quella di assorbire il flusso interno, prima che questo fuoriesca.

Dagli anni '50 ad oggi, l'argomento dell'assorbente interno è ancora un vero e proprio tabù e molte ragazze preferiscono rinunciare a sentirsi a proprio agio per qualche giorno piuttosto che rischiare di provare una soluzione così innovativa. 

Grazie a O.b. è infatti possibile scegliere la tipologia di prodotto più adatta alle prossime esigenze, scopriamo come!

Sfatiamo alcuni falsi miti dunque.

I prodotti O.b. sono all'avanguardia per tutto ciò che riguarda la protezione, la comodità e l'igiene

I timori che ruotano intorno agli assorbenti interni sono molteplici: come per esempio il fatto che molte donne temono che l'assorbente si disperda internamente, o che si rompa il filino esterno di rimozione: ogni prodotto O.b è avvolto da un retino protettivo che impedisce la dispersione, inoltre il cordoncino di rimozione è cucito proprio all'interno del tampone, onde evitare che si possa staccare. L'utilizzo di un assorbente interno non ha alcuna ripercussione sul normale andamento del flusso, in quanto quest'ultimo viene interamente assorbito. 

L'igiene dell'utilizzo dei prodotti O.b. è data dalla consistenza degli stessi: fatti di rayon/cotone

Un altro dei timori frequentemente avvertito dalle donne riguarda la possibilità di avvertire un certo fastidio una volta inserito l'assorbente interno: in realtà, tutti gli assorbenti interni garantiscono quella comodità che un normale assorbente esterno non può dare. Gli assorbenti interni infatti una volta inseriti internamente si aprono in senso radiale e una volta bagnati si espandono adattandosi alla forma del corpo.

Tutt gli assorbenti O.b. sono dotati dei cosiddetti canali elicoidali che hanno la funzione di far convergere tutto il flusso verso il tampone, eliminando la possibilità di fuoriuscite e quindi l'eventualità di sporcarsi.

Tutti i prodotto O.b. sono sottoposti a rigorosi controlli di qualità e test clinici. Questi ultimi hanno dimostrato che il loro utilizzo non modifica microflora batterica vaginale, non altera il pH vaginale, non lege l'integrità dell'epitelio vaginale.

Inoltre gli assorbenti interni O.b. sono gli unici ad avere il nuovo rivestimento SilkTouch che ne facilita sia l'inserimento che la rimozione. 

Come avevo già anticipato prima, tra i prodotti di O.b. esistono diverse tipologie da adattare alle proprie esigente e che potrete vedere meglio anche sul sito ufficiale di O.b. www.myob.it

  • Ob. SuperPlus: adatto per flusso abbondante o da utilizzare dopo un parto;
  • Ob. Super: per flusso da medio a abbondante;
  • Ob. Normal: per un flusso abbondante;
  • Ob. Mini: per chi lo utilizza per la prima volta.

Date un'occhiata al sito e datevi la possibilità di vivere l'intero mese senza limitazioni o timori evitabili! 


Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Tags: ,

Category: In Forma

About the Author ()

Ex mora, nera e rossa, polemica, determinata, idealista, eterna sognatrice, tenace, e telefilmicamente onnivora: ditele il titolo di una serie tv e lei l'avrà di certo vista! Adora viaggiare, ma solo "con chi riesce a starle dietro" (cammina molto e velocemente). Ha un debole per l'Irlanda: dice sempre che un giorno comprerà un delizioso cottage in una magica vallata di smeraldo.

Leave a Reply