VOGUE FASHION’S NIGHT OUT TORNA A MILANO PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO A GLOBAL CELEBRATION OF FASHION

18 luglio 2011 | By More

Dopo il grande successo del 2009 e del 2010, il Comune di Milano e Vogue Italia annunciano l’edizione 2011 della Vogue Fashion’s Night Out il prossimo 8 settembre.
L’evento, organizzato da Vogue Italia in collaborazione con il Comune di Milano, vuole avvicinare il mondo della moda al grande pubblico, creando un’occasione unica di incontro con gli stilisti e i principali protagonisti del fashion. È un’iniziativa Condé Nast di respiro internazionale, che coinvolge ogni anno un numero sempre crescente di Paesi: dagli Stati Uniti alla Russia, dalla Cina alla Corea.

L’8 settembre sarà una data speciale non solo per gli appassionati di shopping, ma per tutti coloro che vorranno vivere la propria città sotto una luce completamente diversa, grazie agli eventi, ai party esclusivi e alle mostre che animeranno le principali vie del centro.  Scenari della manifestazione saranno il famoso quadrilatero della moda – da via Montenapolene a via Manzoni, da via della Spiga a corso Venezia – e l’intero quartiere di Brera – che per l’occasione sarà animato in ogni via da musica classica, jazz e dj set – già protagonisti delle scorse edizioni. Grazie al contributo di Trenord la musica sarà protagonista anche nella stazione di Cadorna ed in Piazza S.Babila dove si alterneranno live performance di band, espressioni di generi musicali diversi. Quest’anno saranno coinvolti nella Vogue Fashion’s Night Out anche corso Vercelli, via Belfiore e corso Genova. Dalle ore 19.00 alle 23.30, in queste zone i negozi resteranno aperti e sarà possibile incontrare stilisti, modelli e redattori di VogueVogue.it, che daranno ai visitatori preziosi suggerimenti di stile per il loro shopping. Allestimenti ad hoc nei punti vendita, cocktail party, concerti e mostre faranno da cornice a questo appuntamento attesissimo, che ogni anno vede migliaia di persone invadere festosamente gli oltre 600 negozi aperti nelle strade della città.

Tutte le più importanti griffe aderiranno all’evento, da Armani a Zegna, da Moschino a Tod’s; e non mancheranno le più rinomateboutiques cittadine tra cui Banner, Biffi, Pupi Solari, 10 Corso Como e i corner store di Rinascente, Coin ed Excelsior-Mi.

Molte griffe realizzeranno un oggetto speciale in limited edition firmato VFNO, il cui ricavato sarà utilizzato per finanziare l’intervento di recupero e valorizzazione di una cascina milanese, i proventi dell’edizione 2010 sono stati invece devoluti a favore della realizzazione e sistemazione del giardino pubblico del Villaggio Barona. In particolare, l’edizione 2011 offre per la prima volta la possibilità di acquistare in anteprima le t-shirt ufficiali Vogue Fashion’s Night Out, realizzate con materiale ecosostenibile, disponibili in esclusiva sul sito del retailer multimediale QVC (http://www.qvc.it)

Per offrire ulteriori occasioni di incontro, oltre ai negozi prolungheranno il loro orario di apertura anche il Museo del Risorgimento e palazzo Morando – Costume, Moda, Immagine, che resteranno aperti fino alle ore 23.30. Palazzo Morando, inoltre, sarà la prestigiosa sede di un’esclusiva mostra fotografica, Watch&Click, organizzata da Vogue Gioiello in collaborazione con Assorologi, l’associazione italiana che raccoglie i più prestigiosi marchi di orologi. Watch &Click è il frutto di un’iniziativa lanciata suVogue.it dal direttore Franca Sozzani, per valorizzare i giovani talenti della fotografia attraverso una riflessione sul tema del “tempo”.
Palazzo Morando aprirà le porte ai visitatori della mostra l’8 settembre alle ore 18,00  con un cocktail offerto da Campari, official drink di Vogue Fashion’s Night Out 2011, e l’esposizione sarà aperta al pubblico fino a data da definirsi.

“Moda, cultura e solidarietà. Tre espressioni della sensibilità umana che si declinano all’interno di uno stesso evento per offrire, insieme al divertimento, l’opportunità di nuove connessioni tra mondi solo apparentemente lontani”, ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Expo, Moda e Design Stefano Boeri. Vogue Fashion’s Night Out, infatti, è un evento che non solo promuove l’incontro tra la città e uno dei suoi più importanti settori produttivi, ma offre anche proposte culturali di qualità e segnala un’attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità delle scelte sul futuro della nostra città”.

“Siamo felici di proporre alla città un evento che vede ogni anno sempre maggior partecipazione”, dice il direttore di Vogue Italia Franca Sozzani. “Questo appuntamento è un segno importante del nostro impegno per avvicinare il mondo della moda – spesso percepito come lontano ed esclusivo – a tutte le persone appassionate e curiose. Al tempo stesso, Vogue Fashion’s Night Out rappresenta un grande momento di festa collettiva capace di dare alla città nuova luce e nuova energia”.

Sul sito dedicato a Vogue Fashion’s Night Out http://vfno.vogue.it <http://vfno.vogue.it> , che sarà aggiornato costantemente con tutte le novità dell’iniziativa, è già possibile votare per il Campari Red Passion Prize. Il prestigioso riconoscimento, giunto alla sua seconda edizione, oltre a scegliere un grande nome quale rappresentante perfetto della Red Passion, vuole celebrare l’eccellenza nell’Italian Style e sarà tributato quest’anno all’uomo (Riccardo Scamarcio, Claudio Santamaria, Elio Germano, Matteo Marzotto, Lapo Elkann e Francesco Bianconi) e alla donna (Bianca Balti, Olivia Palermo, Maria Carla Boscono, Alba Rohrwacher, Bianca Brandolini d’Adda, Valeria Golino) che hanno raggiunto livelli di eccellenza nella moda e nello stile. Saranno i lettori a decidere chi riceverà il premio, scegliendo il personaggio che meglio si distingue per la sua passione ed eleganza.

Da sempre legata al mondo della moda, Lancia condivide il concetto di “Vogue Fashion’s Night Out” ed esporrà alcuni esemplari della nuova Lancia Ypsilon – la “Fashion City-Car” per eccellenza – nei pressi di Via Montenapoleone, dove  il pubblico potrà assistere alle performance di dj e cantanti e vivere intense emozioni grazie a una spettacolare installazione firmata Lancia che illuminerà la notte. Anche Caffè Vergnano, event supporter di VFNO, celebrerà l’eccellenza del made in Italy allestendo alcuni punti degustazione tra boutique e cortili, per dare a tutti l’opportunità di assaggiare E’spresso: il nuovo “caffè espresso all’italiana” in capsule ecocompatibili. Infine, le edicole del centro saranno aperte e si potrà acquistare il numero di Vogue a prezzo speciale, con allegata la cartina VFNO del centro di Milano – realizzata con la collaborazione di Lancia – per orientarsi nel cuore della notte diVogue.

Il 15 settembre, per la prima volta, la Vogue Fashion’s Night Out debutterà anche a Roma.
L’evento moda di riferimento per le città, assolutamente originale nel panorama fashion, quest’anno sarà ospitato – oltre che dall’Italia – anche da diciassette Paesi nel mondo che hanno confermato la partecipazione a settembre (tranne Tokyo che organizza la Fashion Night Out a novembre) dando così il loro sostegno al mondo dello stile: 6 settembre Mosca, 7 Madrid, 8 Milano, New York, Parigi, Londra, Sydney, Berlino, Città del Messico, Lisbona, 9 Düsseldorf, 10 Nuova Delhi, 11 Shanghai, 12 San Paolo, 13 Rio, 15 Roma, Atene, Istanbul, 17 Taipei, 20 Salonicco, 21 Seoul, 5 novembre Tokyo.

Tags: , , , , ,

Category: Eventi, Fashion

About the Author ()

Ex mora, nera e rossa, polemica, determinata, idealista, eterna sognatrice, tenace, e telefilmicamente onnivora: ditele il titolo di una serie tv e lei l'avrà di certo vista! Adora viaggiare, ma solo "con chi riesce a starle dietro" (cammina molto e velocemente). Ha un debole per l'Irlanda: dice sempre che un giorno comprerà un delizioso cottage in una magica vallata di smeraldo.

Leave a Reply