TRUE BLOOD 4: L’INTERVISTA POST SEASON PREMIRE DI ALAN BALL

29 giugno 2011 | By More

True Blood 4

Dopo la season premiere di True Blood 4, TVLine ha intervistato il creatore della serie tv vampiresca, Alan Ball.
E’ ovvio che se non avete ancora visto la puntata e non siete grandi amanti degli SPOILER, è meglio che non proseguiate oltre nella lettura di questo articolo dedicato ai dettagli della prima puntata.
Alan Ball ha raccontato che l’idea di inserire tutti i personaggi contemporaneamente in un nuovo contesto, o meglio con dei grandi cambiamenti nella vita di ognuno già realizzati, è stata un’idea collaterale. Dalla sua intervista ha raccontato che mentre con gli autori si ragionava sul soggiorno di Sookie a Fairyland, e di come il tempo lì trascorresse in un modo diverso rispetto al mondo degli umani, sembra sia arrivata l’idea di far passare un intero anno, e quindi far diventare Jason vice-sceriffo, Bill re, e Arlene madre di un figlio malvagio?


Per quanto riguarda invece il cambio di rotta di Tara in fatto di uomini – o meglio di donne! – Ball in un certo senso giustifica la scelta del personaggio di Tara, la quale con gli uomini ne ha passate davvero di tutti i colori.

“Non mi sembrava così stravagante data la storia del personaggio… Penso avvesse un senso emotivo per Tara, dato tutto quello che aveva passato con le uova e Franklin Mott e parte di quello che abbiamo voluto fare con lei in questa stagione le impedisce di essere una vittima, permettendogli di  prendere il controllo e reinventarsi in un modo in cui è meno succube e [darle un’amante femminile] sembrava adattarsi con l’intero  paradigma…Ringrazio ogni giorno questo cast perché tutti sono molto coraggiosi, ognuno si mette in gioco per fare praticamente qualsiasi cosa”. 

Source: TVLine

Tags: , ,

Category: True Blood, TV Series

About the Author ()

Leave a Reply